Recensioni

30 anni e passi e non sentirli minimamente… i Sick Of It All rimangono fieri alfieri del NYHC e non mostrano il fianco agli anni che inesorabili aumentano sul groppone: [Continua]

Notevole cambio di stile per gli australiani Hellions che reduci dal grande successo di critica e pubblico (4° nelle classifiche australiane) di “Opera Oblivia” tornano in pista sempre per UNFD [Continua]

Da Long Island con furore tornano i King Nine con un secondo album incendiario e senza compromessi che sta ottenendo ottimi consensi in patria e in UK. La pesante eredità [Continua]

Ogni cambio radicale di sound può creare scompiglio tra i fans di una band, in special modo se si tratta di un gruppo di derivazione metal e il “cambio” di [Continua]

Come spiegato dalla band nell’intervista da poco pubblicata (che trovi QUI), “All The Colors Behind You” ha un sapore speciale per i Sunset Radio, sotto tanti punti di vista. In [Continua]

“The Awakening” è la sveglia di cui avevamo bisogno, il segnale che i Rise Of The Northstar sono tornati e questa volta non hanno intenzione di prendere prigionieri! Se il [Continua]

Squadra che vince non si cambia e, al netto del fatto che in “Evolution” abbiamo l’esordio su disco del bassista John Moyer, la formula dei Disturbed non cambia. Dai tempi [Continua]

Il buon successo di critica e pubblico del precedente “Help!” ha creato parecchio hype per questo nuovo album dei Sylar, newyorkesi doc che danno alle stampe per Hopeless Records “Seasons”. [Continua]

Debutto quanto meno interessante per questo rapper mancuriano rilocato a Toronto che porta tutta l’arroganza “chav” oltre oceano con un disco parecchio sconclusionato. Usiamo il termine sconclusionato in una rara [Continua]

Molto interessante l’evoluzione degli italianissimi Be The Wolf che approdano al terzo album sempre per Scarlet Records intitolato “Empress”. Il power trio ha virato la propria proposta musicale di album [Continua]

Tra tanti tira e molla ritroviamo gli Atreyu vivi e vegeti con l’interessante “In Our Wake” edito per Spinefarm Records. La band proveniente da Orange County ha vissuto numerose vite [Continua]

Quarto album per i Worst, brasiliani di San Paulo che tornano alla carica per la sempre attiva BDHW con un disco di hardcore metallizzato piuttosto brutale e senza compromessi. Pensate [Continua]

Ormai rilocati quasi in pianta stabile in Europa, e in particolare in Italia, i Rumjacks battono il ferro finché è caldo pubblicando il quarto album “Saints Preserve Us!” in dieci [Continua]

Bisogna ammettere che la band di Josh Franceschi sia riuscita in una delle imprese più ardue che una band possa intraprendere e cioè quella di flirtare con il mondo pop [Continua]

Che “I Loved You At Your Darkest” dei Behemoth sia il disco più ambizioso commercialmente parlando partorito da Nergal e soci è argomento che si presta a ben poche discussioni: [Continua]

Una volta messo a fuoco che la band capitanata da Chrissy Costanza ha definitivamente accantonato la desinenza punk nel pop-punk fino ad oggi proposto possiamo iniziare ad ascoltare il nuovo [Continua]

Dopo gli ottimi Sangue incontriamo i sardi Rules And Chains che propongono a differenza dei loro vicini di casa un hardcore di chiaro stampo newyorkese, con suoni granitici e in [Continua]

Sub Pop-Seattle-Grunge, un assioma pressoché perfetto anche se impreciso nel narrare le gesta dei Mudhoney, band storica della scena della stato di Washington e da sempre “allergica” ai grandi giri [Continua]

Reintegrato a tempo pieno il prode DJ Muggs tornano i Cypress Hill e lo fanno in grande stile con un album “zingaro” e dalle mille sfaccettature come “Elephants on Acid”. [Continua]

I Pariah sono giovani e di belle speranze e questo debut album intitolato “No Truth” mette in mostra tante belle cose ma anche alcune inevitabili pecche di gioventù. Iniziamo proprio [Continua]

Che l’arte possa servire per combattere, e in qualche modo mitigare, i propri demoni è un dato di fatto e va dato atto a Caleb Shomo di non lasciare nulla [Continua]

Si vociferava ormai da qualche tempo di questo progetto denominato Sangue, punk/hc band di Olbia con la sezione strumentale dei To ed Gein e Giacomo degli Antimanifesto alla voce. Esce [Continua]

Ritorno in grande stile per i californiani Terror che dopo un periodo turbolento e poco chiaro (problemi di label conditi da noie fisiche per il singer Scott Vogel) pubblicano il [Continua]

Attivi dal 2015, i veneti The Wingman arrivano oggi all’esordio discografico con “Sleeping Eyes”, un mini che a Nostro modo di vedere sarà utile alla band per trovare la quadra [Continua]

Venticinque anni di carriera e non sentirli! I Clutch dal folgorante debutto “Transnational Speedway League” non hanno mai deluso le aspettative e i nostri earth rockers preferiti non hanno sbagliato [Continua]

Mettete insieme ancora una volta uno dei chitarristi più iconici e carismatici della storia e la voce che negli ultimi anni ha incarnato l’essenza stessa del frontman rock e quello [Continua]

Si può definire un album dei Good Charlotte sperimentale e coraggioso? Di certo questi due termini non vengono associati spontaneamente alla band dei fratelli Madden ma mettendo da parte per [Continua]

Whitey Ford aka Everlast è da sempre un personaggio poliedrico e poco inquadrabile all’interno del music biz e il ritorno sulle scene con il nuovo disco solista intitolato “Whitey Ford’s [Continua]