Ghost – Popestar EP

ghostIl consueto addio del “vecchio” Papa Emeritus III prima della nuova investitura prevista per il nuovo album targato Ghost (atteso per primavera 2017) avviene come da tradizione con un EP da collezione che prevede un solo brano inedito più quattro cover “anomale”. Il piatto forte dell’uscita corrisponde al nome di “Square Hammer”, un brano che è già una hit grazie alle solite atmosfere tra l’hard rock e l’immaginario pop anni ’70 e a un ritornello che definire super memorizzabile è poco. Le note dolenti di questa uscita è che dopo essersi esaltati per il brano inedito troviamo nel menù una serie di cover di genere che esaltano il lato prettamente pop (ma sempre sopra le righe) dei Ghost ma che on riescono a colpire a fondo. Per la cronaca le band omaggiate di cover sono Echo & The Bunnymen, Simian Mobile Disco, Eurythmics e Imperial. Una uscita esclusivamente per collezionisti e per ogni completista a oltranza della band.

Popestar EP (2016 – Spinefarm)

Lascia un Commento