Infuriate – s/t

Infuriate
Estate, caldo, death metal! Esce il 31 Agosto per la sempre attiva Everlasting Spew Records il debutto di questa band texana che vede in line-up “gentaglia” già attiva in gruppi come Id, Widower, Laughing and Lying e Serpentian. Il risultato non delude le aspettative: “Infuriate” si presenta con tutte le carte in regola per rinverdire i fasti del classico death metal americano degli anni ’90, furioso e bestiale, con una bella spinta di velocità e adrenalina che lo rende moderno e attuale. Il combo di Austin condisce i nove brani in tracklist, per un totale di poco sotto i 30 minuti, con un concept che verte sul lato “brutale” della natura e dei comportamenti nefasti del genere umano che ben si sposa con la natura iconoclasta del materiale musicale proposto. Una prova vocale feroce quanto basta, arrangiamenti curati e particolarmente fantasiosi (per il genere proposto) ci fanno salutare con un pollice alto il debut album dei nostri texani. Degno di nota il lavoro di Jon Zig che ricrea graficamente il mood sonoro degli Infuriate.

Infuriate (2018 – Everlasting Spew Records)

Lascia un Commento