King Nine – Death Rattle

cover_1539789753215640Da Long Island con furore tornano i King Nine con un secondo album incendiario e senza compromessi che sta ottenendo ottimi consensi in patria e in UK. La pesante eredità NYHC è in buone mani finché verranno pubblicati dischi di questo spessore e “Death Rattle” entrerà di sicuro nelle playlist dei tanti amanti di band queli Sheer Terror, Incendiary, Strife e ibridi metallizzati come i mitici Merauder. La label di culto Closed Casket Activities è stata ancora una volta lungimirante nel mettere sotto contratto questo combo, assolutamente a loro agio nel proporci uno sferragliane e violento hardcore metallizzato, tirato a lucido da una produzione davvero “tirata” ad opera di Arthur Rizk. L’opener “Paradise” mette già le cose in chiaro con un riffing di chitarra letale e una voce al limite ma non mancano altri brani vincenti grazie alla grande cura nei particolari (vedi una “Gift Of Life” viscida e tambureggiante o una titletrack completamente strumentale e ad effetto) e un approccio “in your face” alla materia hardcore. Violenti e pe(n)santi come piacciono a noi!

Death Rattle (2018 – Closed Casket Activities )

Lascia un Commento