POD – Circles

podImperterriti e senza dare segni di cedimento tornano i P.O.D. con un nuovissimo album targato Mascot Records: “Circles” arriva a tre anni dal precedente “The Awakening” e rappresenta il decimo disco in studio della band di San Diego, traguardo tutt’altro che banale e festeggiato un disco tutto sommato piacevole. Smussati gli spigoli gangsta e le scorie hardcore dei tempi pre boom commerciale (quindi certamente prima di “Satellite” e parzialmente “The Fundamental Elements of Southtown”) i nostri ci ricordano la tanto amata california con brani ariosi e solari come “Fly Away” e “Domino”, forse fin troppo da centro vacanze, e soprattutto la piacevole “Always Southern California” senza dimenticare le party song (“Rockin’ With The Best”) e le sonorità più decise “Soundboy Killa”. “Circles” è un album più solare e positivo di quanto ci si potesse aspettare, una prova non indispensabile ma piacevole per un gruppo troppo spesso sottovalutato o tacciato di essersi venduto al music business. Alla fine della fiera “Circles” non aggiunge nulla alla carriera della band ma ripercorre con dignità e con qualche guizzo di interesse il percorso musicale degli ex ragazzi provenienti da Southtown.

Circles (2018 – Mascot Records)

Lascia un Commento