THE AMITY AFFLICTION – Esce oggi il nuovo album “Misery”

“Misery”, il nuovo album in studio dei The Amity Affliction esce oggi, venerdì 24 agosto, su etichetta Roadrunner Records.

“Misery” è anticipato dal primo singolo “Ivy (Doomsday)” e da “Feels Like I’m Dying”. Entrambi i brani sono accompagnati da due video inediti che fanno parte di un cortometraggio in tre parti scritto e co-diretto dal frontman della band Joel Birch. Incentrata su l’oscura storia di tre amici e della loro ricerca di vendetta, la trilogia si concluderà con “D.I.E.”, il cui video sarà presentato in occasione della pubblicazione di “Misery”.

TAA_Main-Promo-Photo---credit---Ed-Mason

Registrato a Baltimora nei primi mesi del 2018 con il produttore Matt Squire (Panic! At The Disco, Ariana Grande, Underoath), “Misery” è l’atteso successore di “This Could Be Heartbreak”. Pubblicato nel 2016, “This Could Be Heartbreak” ha debuttato nella top 30 della classifica SoundScan/Billboard 200 e alla posizione #1 in Australia, Paese natale della band.

“This Could Be Heartbreak” segue “Let The Ocean Take Me”, secondo album dei The Amity Affliction a guadagnare la prima posizione della classifica Australiana e certificato platino. Stessa sorte toccata al precedente “Chasing Ghosts”. Più recentemente la band ha raggiunto nuovamente la vetta della classifica ARIA con il documentario “Seems Like Forever”.

Da poco conclusa con incredibile successo la partecipazione all’edizione finale del Vans Warped Tour, i The Amity Affliction celebreranno “Misery” con un nuovo tour da headliner in Europa. La band sarà in Italia per un unico appuntamento live il 15 ottobre al Zona Roveri Music Factory di Bologna.

“Misery” disponibile da venerdì 24 agosto: lnk.to/TAAmisery

I The Amity Affliction sono:
Joel Birch (voce), Ahren Stringer (basso, voce), Dan Brown (chitarra).

Per maggiori informazioni:
theamityaffliction.net
facebook.com/theamityafflictionofficial
twitter.com/amityaffliction
instagram.com/theamityaffliction
youtube.com/amityofficial
www.roadrunnerrecords.com

Lascia un Commento