YOUNG THE GIANT – Il nuovo album “Mirror Master” in digitale dal 12 ottobre

A poche settimane dal singolo “Simplify” e dopo la recente performance al The Late Show with Stephen Colbert, gli Young The Giant annunciano la pubblicazione del loro atteso nuovo album “Mirror Master”, in uscita in digitale venerdì 12 ottobre su etichetta Elektra Records.

Per celebrare l’annuncio di “Mirror Master”, la band svela il secondo singolo “Superposition”, presentato con un esclusivo video diretto da Computer Team, già autori del video di “Something To Believe In” e conosciuti anche per le collaborazioni con Paramore e Beck.

YTG - Mirror Master - lr

Mirror Master” è disponibile ora in pre-order.  Prenotando l’album si potranno scaricare immediatamente i singoli “Simplify” e “Superposition”.

“Siamo tutto e niente allo stesso tempo”, spiega il cantante Sameer Gadhia parlando di “Superposition”. “In ogni momento, nella luce e nell’oscurità, siamo ogni secondo, ogni ombra. Tutte le mattine ci svegliamo e abbiamo davanti a noi infine possibilità. Ogni decisione si riflette in una miriade di specchi, a formare un sistema di linee che si intrecciano, si aggrovigliano e si intersecano. Potremmo incontrarci in ognuna di queste. Potrebbe succedere sulle tribune di uno stadio, su un aereo, in una strada, in un bar o su una piccola nave che attraversa l’oceano di notte. Ma dobbiamo trovarci e innamorarci, perché siamo tutto, niente e ogni cosa nel mezzo. Siamo in sovrapposizione”.

Successore dell’acclamato “Home of the Strange” (pubblicato nel 2016), “Mirror Master” promette di continuare l’inarrestabile ascesa, questa volta con una forte attenzione all’autocoscienza personale.

YTG---credit-Wesley-Yen-LR

Descrivendo il tema generale che anima “Mirror Master”, Gadhia aggiunge, “Guardate nello specchio. Cosa vedete? Una figura familiare? Uno straniero? Un mostro? Quello che spesso ci dimentichiamo di considerare è che l’immagine riflessa è solo un’illusione. Così come il mondo, siamo fatti dalle finzioni che le persone ci dicono. Come dovremmo vestirci, in cosa dovremmo credere, in cosa dovremmo investire, chi dovremmo votare… Dove sta la nostra libertà se non facciamo altro che seguire percorsi già tracciati? Se non c’è altro che possiamo controllare, possiamo almeno controllare noi stessi. Possiamo rendere il nostro cammino nuovo e indefinito, frantumando categorie, stereotipi e ruoli. Fare ciò che vogliamo davvero, pensare liberamente e non come gli altri ci dicono di fare. Ora guardate nuovamente nello specchio. Cosa vedete? Solo voi siete padroni di ciò che avverrà

I Young the Giant sono: Sameer Gadhia (voce), Jacob Tilley (chitarra), Eric Cannata (chitarra/voce), Payam Doostzadeh (basso), Francois Comtois (batteria/voce).

WEBSITE
youngthegiant.com
Instagram: @youngthegiant
Twitter: @youngthegiant
Facebook: @youngthegiant
Spotify
Apple Music
YouTube

Lascia un Commento