PAGODA – Guarda il video del nuovo singolo San Lorenzo.

Esce il nuovo singolo di Pagoda, intitolato “San Lorenzo”, accompagnato da un video a firma di Michele Delmonte.

Il brano è il terzo singolo tratto dal prossimo album “Amerigo Hotel”, in uscita il 18 Febbraio. Si tratta dell’album di debutto del cantautore, all’anagrafe Giacomo Asti, ma alle prese con questo nuovo progetto sotto il nome di Pagoda. Forte delle esperienze precedenti e di solide influenze derivanti da ascolti quali Belle & Sebastian, REM, Tom Petty and The Heartbreakers e Wilco, il cantautore parmigiano combina narrativa, catarsi e biografia in ogni brano, dando una profondità e una personalità a ciascun verso e ritornello della sua produzione.

E a questa “San Lorenzo”, seguito dei precedenti singoli “Madeleine” e “In Un Modo O Nell’Altro”, Pagoda affida pensieri e riflessioni personali:

“Penso che San Lorenzo parli della paura, ma non di quella che si avverte di fronte a un pericolo improvviso e imminente, bensì di quella che lasciamo crescere lentamente dentro di noi e ci lascia privi di energie e desideri. 
Il personaggio di questa canzone se la prende con la sua compagna, ma più in generale con la sua stessa vita, effettivamente grama e frustrante. Se la prende anche un po’ col mondo, ma non si prende la responsabilità delle proprie scelte. 
Così guarda le stelle di San Lorenzo ed esprime un desiderio, uno che lo faccia fuggire dalla realtà, ma è rimasto privo di desiderio dentro di sé e non credo che la sua vita migliorerà finita la canzone.”

PAGODA - Guarda il video del nuovo singolo San Lorenzo.

Anche le esperienze del songwriting e della produzione in studio diventano parte integrante del significato che il brano assume per l’autore. Così commenta:

Ho scritto questo brano a intermittenza, nell’arco di un annetto, ma suona comunque molto naturale e sono felice di questo. Devo ringraziare i musicisti per come l’hanno interpretata, soprattutto Leonardo Barbieri che l’ha arrangiata insieme a me, ma anche Simon e Dave de La Buca per come l’hanno ripresa. Questa è stata la prima canzone che abbiamo registrato per il mio disco.
Ricordo perfettamente tutta l’ansia e le preoccupazioni accumulate in mesi di produzione abbandonarmi appena i ragazzi hanno iniziato a suonare. In quel momento ho capito che sarebbe andato tutto bene. È stato un bel sollievo.”

Il brano è disponibile su tutte le piattaforme digitali. L’album, dal quale il singolo è tratto, è stato prodotto presso La Buca Recording Club di Montichiari, sotto la supervisione di Dave “Dave” Chiari e Simone Piccinelli.


Pagoda:
Facebook: https://www.facebook.com/canzonidipagoda

Instagram:https://www.instagram.com/canzonidipagoda

Lascia un Commento